SEGNALI AZIONARIO ITALIA

Descrizione:

Il servizio nella sua struttura è molto semplice ed è forse questa la chiave del suo successo sia in termini di utenti che di risultati.
Ci si limita a sviluppare analisi giornaliere sui principali titoli del FTSE MIB e a selezionare – se ci sono – potenziali opportunità sia al rialzo (LONG) che al ribasso (SHORT).
Fatto questo, una volta individuata una potenziale entrata, la stessa viene segnalata “in tempo reale” agli abbonati a mezzo di due canali riservati: Telegram e gruppo chiuso su Facebook.
In ambedue i casi viene allegata una descrizione grafica dell’intervento e la situazione di portafoglio aggiornata.Quanto alla “size” degli ingressi, anche qui domina la semplicità: ognuno degli abbonati deve seguire una sola regola – se vuole… – ossia investire in ogni singola operazione il 10% del patrimonio personale che si è deciso di destinare a questa tipologia di investimento.
Ne viene da sè che il database storico rispecchia fedelmente quanto sopra: fatto un capitale di 100.000 euro i risultati realizzati sono rapportati ad operazioni singole che hanno impegnato 10.000 euro di controvalore per ogni intervento.
Evidentemente quindi “non” usiamo leva finanziaria, anzi siamo spesso sotto esposti o molto liquidi…
Quanto alla fruibilità del servizio stesso, direi che è ottimale: l’abbonamento deve limitarsi a ricevere il segnale operativo su Telegram (o Facebook…) corredato “sempre” di livello di ingresso, livello di stop loss e target e poi passare l’ordine alla sua banca.


MAX DRAWDOWN? -2.01%
LEVA FINANZIARIA? 0
MESE PEGGIORE? Ottobre 2018, -1.33%
MESE MIGLIORE? Novembre 2018 +3.79%
RENDIMENTO 2018? +11.75%
RENDIMENTO 2019? + 14.37%
TITOLI UTILIZZATI? 34 BLUE CHIPS
OPERAZIONI LONG? 142
OPERAZIONI SHORT? 99
OVER PERFORMANCE sul FTSE MIB? +29.77%

prodotti